segnaposto

Aggiornamenti legislativi

Convenzione fiscale: come evitare le doppie imposizioni

La convenzione in materia fiscale fra Italia e Brasile (entrata in vigore il 24 aprile 1981) affiancata da un commento, affidato al dott. Luca Zanardi di Borioli & Colombo Associati.


Lavoro subordinato (art. 15)

Definizione

La nozione di lavoro subordinato ai fini dell’applicazione della Convenzione comprende i salari, gli stipendi e le remunerazioni in natura.

Tassazione

In linea generale un lavoratore dipendente italiano o brasiliano viene tassato rispettivamente in Italia o in Brasile, a meno che l’attività sia svolta nell’altro Stato (es. lavoratore dipendente brasiliano che per conto della stessa società effettua prestazioni in Italia).

In deroga a quanto sopra, un lavoratore dipendente viene tassato nel proprio Stato se:

I redditi di attività di lavoro dipendente svolte all’inerno di navi e aeromobili in traffico internazionale sono imponibili nello Stato in cui l’impresa ha la sede effettiva.