segnaposto

Aggiornamenti legislativi

Convenzione fiscale: come evitare le doppie imposizioni

La convenzione in materia fiscale fra Italia e Brasile (entrata in vigore il 24 aprile 1981) affiancata da un commento, affidato al dott. Luca Zanardi di Borioli & Colombo Associati.


Compensi e gettoni di presenza (art. 16)

Le partecipazioni agli utili, i gettoni di presenza e altre retribuzioni che un soggetto italiano o un brasiliano riceve in qualità di membro del consiglio d’amministrazione o del collegio sindacale o di altro organo di controllo di una società residente nell’altro Stato, sono imponibili nello Stato della fonte secondo la legislazione interna (es. amministratore brasiliano di società italiana: compenso tassato in Italia mediante ritenuta a titolo d’imposta del 30%).