segnaposto

Aggiornamenti legislativi

Convenzione fiscale: come evitare le doppie imposizioni

La convenzione in materia fiscale fra Italia e Brasile (entrata in vigore il 24 aprile 1981) affiancata da un commento, affidato al dott. Luca Zanardi di Borioli & Colombo Associati.


Professori e ricercatori (art. 20)

La Convenzione prevede l’esenzione da tassazione per due anni dei redditi prodotti da un soggetto residente in uno Stato, che esercita nell’altro Stato attività d’insegnamento, tenuta di conferenze o effettuare ricerche per conto di università, scuole, musei e collegi (es. il docente universitario brasiliano che si reca in Italia per tenere conferenze, non paga imposte in Italia per due anni).