traduci

Aggiornamenti legislativi

Convenzione fiscale: come evitare le doppie imposizioni

Il 3 ottobre 1978 è stata firmata a Roma la convenzione (con relativo protocollo aggiuntivo) in materia fiscale fra Italia e Brasile.

Dopo lo scambio dei documenti di ratifica, la convenzione è entrata in vigore il 24 aprile 1981, con pubblicazione sulla Gazzetta Ufficiale dell’11 maggio 1981, n. 127.

Nonostante i molti anni trascorsi, il contenuto della convenzione è ancora poco conosciuto dagli operatori economici italiani.

Per questa ragione abbiamo ritenuto utile procedere alla sua pubblicazione, affiancata da un commento, affidato al dott. Luca Zanardi di Borioli & Colombo Associati.

Il testo commentato è a disposizione gratuita dei soci e può essere richiesto scrivendo a camera@ccib.it.


L’accordo convenzionale in materia fiscale fra Italia e Brasile

1. Principali argomenti disciplinati

2. Redditi compresi nella convenzione

3. Altri argomenti regolati