segnaposto

Aggiornamenti legislativi

VISTI PER STRANIERI IN BRASILE – nuove disposizioni

Il Consiglio Nazionale per l’Immigrazione – sezione del Ministero del Lavoro – il 10 agosto 2011 ha emanato la Risoluzione Normativa n° 95, pubblicata nel DOU del 19 agosto 2011 data di entrata in vigore, riguardo alcuni significativi aggiornamenti legislativi sulle opportunità concesse dal legislatore per ottenere Visti per Amministratori, Gestori, Direttori o Dirigenti stranieri.

Per praticità di comprensione riassumiamo quanto segue:

  1. Qualsiasi Società di diritto brasiliano che intenda fare richiesta del Visto permanente per Amministratori, Gestori o Dirigenti stranieri, deve dimostrare, attraverso la presentazione dei registri al SISBACEM, d’avere investito nella società brasiliana un valore minimo o superiore a Reais – R$ 650.000,00 (seicentocinquantamila reais);

  2. Per una Società di diritto brasiliano che intenda fare richiesta di Visto permanente per Amministratori, Gestori o Dirigenti stranieri, deve dimostrare, attraverso la presentazione dei registri al SISBACEM, d’avere investito nella società brasiliana un valore minimo o superiore a Reais – R$ 150.000,00 (centocinquantamila reais), dovendo in questo caso assicurare che entro i due anni successivi dall’avvio della Società o dalla nomina dell’Amministratore, questa svilupperà almeno dieci nuovi impieghi.

Gli interessati ad approfondimenti su questa materia, devono scrivere a camera@ccib.it , qualificandosi ed esponendo il quesito.

A chi ci fornirà i dati completi forniremo un riscontro gratuito sulla materia.