traduci

Pubblicazioni

Brasile e Paesi BRICs

Nel mondo economico Internazionale trova sempre maggiore rilevanza l’utilizzo dell’acronimo BRICs – Brasile – Russia – India e Cina, nell’indicare i Paesi che sono i protagonisti oggi, e nel prossimo futuro, dello sviluppo economico e sociale del pianeta.

Riteniamo importante rilevare alcuni aspetti pratici del Brasile, uno dei componenti il Gruppo, i quali si basano su recenti analisi e valutazioni sull’argomento di importanti istituzioni internazionali.

Sistema finanziario e bancario. Già dal 2006 il Brasile sta pagando anticipatamente propri debiti internazionali ed un recente studio ha rilevato che il sistema bancario brasiliano è solido a livello internazionale, e tre delle sue banche sono tra le prime quindici nel Mondo.

Crescita economica. In comparazione alle altre economie BRICs, il Brasile ha una crescita annuale del proprio PIL meno rilevante delle altre economie concorrenti, ma garantisce una crescita costante, grazie anche al controllo dell’inflazione. Nonostante la contrazione generale delle economie mondiali, il Fondo Monetario Internazionale ha rivisto in crescita il PIL brasiliano per l’anno 2008.

Investimenti esteri. Negli ultimi sei anni gli investimenti esteri in Brasile sono aumentati del 225%, questo grazie alle potenzialità offerte dal mercato interno e del Mercosul, ed una politica di stabilità socio economica ed inflativa non riscontrabili nelle altre economie concorrenti.

Mercato consumatore. Una delle caratteristiche che contraddistingue il Brasile, è quella di essere un importante mercato consumatore in espansione, ove si prevede che entro il 2030 diventi il 5° mercato mondiale di consumo.

Materie prime e stabilità. Altri due fatti differenziano il Brasile dalle altre economie concorrenti, e sono: le importanti e diversificate riserve di materie prime e la consolidata stabilità sociale.

Formalizzazione del Gruppo dei Paesi BRICs. In occasione dell’ultimo G8 che si è tenuto ad Hokkaido in Giappone, i Leader dei quattro Paesi hanno discusso l’opportunità di formalizzare un proprio Gruppo.

Intesa dei Brics per la creazione di una banca una banca dedicata allo sviluppo (pdf)
Il Sole 24 Ore, 26 marzo 2013

« indietro